Dimagrimento e obesità

L'Obesità è uno dei problemi più comuni dei paesi avanzati. Un facile accesso al cibo unito ad una limitata attività fisica causa lo sviluppo di questa malattia. Allo stesso tempo si sviluppano sul mercato servizi che mirano a perdere i kg di troppo e ad ottenere un peso ottimale. Sappiamo anche che non per tutti è facile perdere peso. Una delle cause sono i geni responsabili del modo in cui elaboriamo le sostanze nutritive. Oggi sappiamo che la tendenza all'obesità è per circa il 30 -70% dei casi di carattere etnico. Sappiamo che alcuni geni hanno influenza sull'efficenza delle varie diete dimagranti, sulla percezione della fame e della sazietà.

Gli esami da noi condotti permettono di stabilire qual'è il rischio genetico d'obesità, dei disturbi dell'alimentazione e a stabilire la dieta ottimale per te, con tanto di attività fisica da svolgere.

Per chi è

I risultati ottenuti dagli esami sono particolarmente importanti per le persone che provano a mantenere la giusta massa corporea e che vorrebbero conoscere quelle che sono le condizioni genetiche che regolano l'organismo, oppure sapere qual'è la giusta dieta per poter far aumentare la massa magra.

Su cosa si basano gli esami

Gli esami si basano sui processi dei geni analizzati responsabili per le mutazioni legate ad una determinata caratteristica, per esempio con la possibilità di possedere un elevato indicatore BMI.

Temi del rapporto nel capitolo del Dimagrimento e dell'obesità

Predisposizioni genetiche del livello del colesterolo totale

Da questo capitolo possiamo apprendere se il test genetico mostra un livello alto o basso di rischio di grosse quantità di colesterolo totale nell'organismo. Il colesterolo è un legame che serve per la sintesi delle membrane delle cellule, degli acidi biliari e degli ormoni steroidei. La fonte sono i prodotti di origine animale. Grosse quantità nell'organismo possono portare a malattie come l'arteriosclerosi e i calcoli.

Influenza dei geni sul BMI

Il BMI è l'indicatore della massa corporea che viene sfruttato per il calcolo della pericolosità delle malattie legate al sovrappeso e all'obesità, come per esempio l'arteriosclerosi o il diabete. È uno dei principali indicatori che stabiliscono lo stato fisico dell'individuo. Questa parte del rapporto indica il rischio genetico quando i valore del BMI sono fuori dalla norma.

Predisposizione genetica all'anoressia

Questa sezione fornisce informazioni sul tema della predisposizione genetica ad ammalarsi di anoressia. L'anoressia è una malattia anche di livello psichico. Si basa sulla limitazione delle quantità e della frequenza d'assunzione dei pasti, causando disturbi legati all'attrazione provata verso il proprio corpo. Questa malattia porta alla distruzione dell'organismo, in quanto resta spesso in condizioni ormai irriparabili.

Vantaggi per il cliente

Predisposizione genetica a possedere un alto BMI
Informazione sulla dieta ottimale per una data persona (a basso contenuto di grassi o di carboidrati)
Tendenza all'anoressia
Voglia di mangiare
Dsturbi dell'appetito